fbpx
Nordic Walking nella Riserva Naturale Monterano

Nordic Walking nella Riserva Naturale Monterano


Domenica 17 marzo andremo a camminare nella splendida Riserva Naturale Monterano che, istituita nel 1988, tutela uno degli angoli più rappresentativi ed intatti della Tuscia Romana, tra i Monti della Tolfa e i Monti Sabatini. 

La Riserva Naturale è oggi meta di migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia e dall’Europa, attratti dai suoi paesaggi naturali e dalle rovine dell’antica Monterano in cui sono stati ambientati decine di film (come ad es. Ben-Hur, Brancaleone alle Crociate, Guardie e Ladri, Il marchese del Grillo).

Poco più di 1.000 ettari di terreno, che custodiscono una grande varietà di ambienti ed una esuberante biodiversità: boschi collinari, forre vulcaniche con vegetazione tipica e felci rarissime, prato-pascoli con la loro tipica flora e fauna; il tutto attraversato da un corso d’acqua, il Fiume Mignone, incluso nei Siti di Interesse Comunitario che costituiscono patrimonio dell’intera Unione Europea.

Di grande interesse storico-archeologico, ma anche fonte di continue suggestioni panoramiche, la città “morta” di Monterano, un paese Medioevale abbandonato. Un tempo glorioso feudo e ducato posseduto da famiglie importanti, è ora un insieme bucolico di affascinanti rovine con il suo palazzo ducale, l’acquedotto su ardite arcate, la splendida fontana berniniana del leone, il Convento di S. Bonaventura e il tessuto di edifici minori che spesso affondano le loro radici su antiche preesistenze etrusche.

 La collina dove sorgono i ruderi di Monterano è infatti disseminata di sepolcreti etruschi, piccole grotte ricoperte da una fitta vegetazione e alcune polle d’acqua ribollenti, testimonianza dell’antica attività vulcanica della zona.

Visitare la Riserva Naturale Monterano significa immergersi in un viaggio nel tempo: tempo dell’uomo con le sue vicende antiche di oltre 3.000 anni, ma anche i tempi molto più lunghi della Natura, che ha modellato questo paesaggio straordinario.

La camminata è aperta sia ai nordic walkers che ai camminatori sportivi.

Si raccomanda di dotarsi di scarpe adatte con buona presa in quanto il terreno in alcuni tratti è sconnesso, bottiglia d’acqua per il tragitto (non ci sono punti di rifornimento) e snack e pranzo al sacco da consumare nello splendido scenario della vecchia Monterano.

Volendo, anche un piccolo telo sul quale potersi rilassare sul bellissimo prato che sarà a nostra disposizione.

ATT.NE l’uscita verrà confermata con un numero minimo di 10 partecipanti!

 

INFO DI PARTECIPAZIONE

Appuntamento: ore 8.50 stazione Treno/Bus di Saxa Rubra
Per dar modo a tutti coloro che non hanno l’auto di poter avere un passaggio abbiamo pensato di ritrovarci presso il piazzale della Stazione di Saxa Rubra (raggiungibile con il trenino metropolitano da P.le Flaminio) in modo che chi ha qualche posto possa ospitare in auto persone che hanno bisogno del passaggio.
(Mappa del posto: https://www.walkingcenter.it/saxa-rubra)

Oppure direttamente presso il parcheggio cascata della Diosilla, Canale Monterano (clicca qui per la mappa)

Durata: rientro dopo pranzo
Dislivello: 150mt
Terreno: sterrato
Lunghezza percorso:  circa 7 km Nordic Walking – 9 Km Camminata Sportiva
Istruttori:  CS: Agnese (3394333567);  NW: Manuela (3356333227) – Maurizio (3384137720)
Quota di partecipazione: 10€
Pranzo: al sacco 

Per prenotare uscita inviare un messaggio agli istruttori  specificando se si ha o meno a disposizione l’auto per condividere un passaggio.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu